Confronto tra assicurazioni ramo danni e ramo vita

Assicurazioni danni e assicurazioni sulla vita: caratteristiche principali di queste due forme di assicurazioni.

Le diverse forme di assicurazioni possono ad ogni modo essere fatte confluire in due categorie principali: le assicurazioni contro i danni e le assicurazioni sulla vita.

Le assicurazioni contro i danni consentono all’assicurato di tutelarsi da eventuali perdite patrimoniali che possono insorgere al verificarsi di eventi particolari, in base alle condizioni previste dal contratto di assicurazione. Le assicurazioni sulla vita permettono all’assicurato di soddisfare un’esigenza di tipo economico (propria o di un’altra persona, il beneficiario) al sopraggiungere di un evento attinente alla vita umana.

Assicurazioni danni: in cosa consistono?

In che cosa consistono le assicurazioni contro i danni, quali sono le principali tipologie di assicurazioni contro i danni.

Le assicurazioni contro i danni comprendono tutti quei contratti di assicurazione che prevedono che l’assicuratore risarcisca l’assicurato al verificarsi di eventi suscettibili di comprometterne il patrimonio e la disponibilità economica, in base alle condizioni previste dalla polizza di assicurazione.

Nell’ambito delle assicurazioni contro i danni si può far confluire un gran numero di forme di assicurazione specifiche, tra cui si possono trovare:

  • le assicurazioni contro l’incendio;
  • le assicurazioni contro gli infortuni;
  • le assicurazioni malattia;
  • le assicurazioni Responsabilità Civile (o assicurazioni RC);
  • le assicurazioni Responsabilità Civile auto (o assicurazioni RC auto);
  • le assicurazioni tutela giudiziaria o tutela legale;
  • le assicurazioni viaggi.

Ognuna delle suddette forme di assicurazione mira a proteggere l’individuo dalle conseguenze negative e dai rischi riconducibili a situazioni ed eventi specifici.

Assicurazioni sulla vita

Le diverse tipologie di assicurazioni sulla vita: assicurazioni caso morte, caso vita e polizze miste.

Le assicurazioni sulla vita (o polizze vita) permettono all’assicurato di soddisfare un’esigenza di tipo economico (propria o di un’altra persona) al sopraggiungere di un evento attinente alla vita umana. In sostanza, l’assicurazione sulla vita è un tipo di contratto di assicurazione che prevede che la compagnia di assicurazioni corrisponda al beneficiario della polizza un capitale o una rendita nel caso in cui sopraggiungano determinati eventi relativi alla vita del soggetto assicurato.

Nell’ambito delle assicurazioni sulla vita rientrano diversi tipi di forme di assicurazione specifiche, ognuna dotata di caratteristiche peculiari; di seguito, ci si propone di richiamarne alcune particolarmente importanti.

Va innanzitutto segnalata la distinzione tra assicurazioni caso morte e assicurazioni caso vita. Le assicurazioni caso morte prevedono il versamento di una determinata prestazione da parte della compagnia assicurativa in caso di morte dell’assicurato. Le assicurazioni caso vita prevedono che la compagnia assicurativa versi un capitale o una rendita all’assicurato nel caso in cui questi sia in vita alla scadenza prevista a livello contrattuale.

Va altresì segnalata la presenza di polizze miste, che combinano le caratteristiche principali delle tipologie di assicurazione sulla vita sinora menzionate.

Fonte: www.cisbroker.it soluzioni assicurative