Invitati e foto di matrimonio: le 4 categorie peggiori!

0 Flares 0 Flares ×

Il fotografo di matrimonio è il professionista a cui spetta il compito, con i suoi scatti ed il suo obiettivo, di rendere eterni gli attimi più belli del giorno del matrimonio. La bellezza delle foto è data dalla maestria del fotografo, dalla naturalezza degli sposi ma anche (e non ultimo) dalla collaborazione degli invitati. In questo articolo insieme al fotografo di matrimoni di Padova Juan Carlos Marzi vedremo quattro categorie di invitati che mettono a dura prova la pazienza anche del fotografo più disponibile!

Lo “zio fotografo” è la categoria che i fotografi temono di più. Lo zio fotografo ha una piccola fotocamera compatta ma con un flash in stile “fulmine” che inevitabilmente va a rovinare la luce naturale che invece il fotografo cerca di sfruttare al meglio. Senza contare che questa persona si para spesso direttamente davanti al fotografo ostacolandolo anche fisicamente e spesso non è facile scansarlo. Cari sposi se avete uno zio fotografo, assoldate qualcuno perchè lo tenga a bada.

La seconda categoria è una categoria che può manifestarsi al vostro matrimonio se avete un sacco di amici “maniaci dello smartphone”. Quante persone non resistono proprio quando si tratta di portarsi a casa sotto forma di foto, un ricordo di evento importante? Tantissime! Sono quelle persone che poi puntano lo smartphone proprio sulla traiettoria del fotografo designato, che quindi deve fare i salti mortali per evitare di inquadrare braccia alzate e smartphone alla mano. Come evitarlo? Basta indicare sulle partecipazioni che in chiesa o nella sala comunale è preferibile non utilizzare il cellulare per nessun motivo oppure potete sempre indicare su un cartello appeso presso il luogo delle celebrazioni, che l’uso dello smartphone è molto sgradito dagli sposi.

La terza categoria è di per se simpatica anche se fa perdere tempo al fotografo. Sono i classici “tipi da club”. Questi individui pensano di essere in un locale, quelli in cui c’è un fotografo pagato per immortalare la serata ed i suoi partecipanti ed allora tirano il fotografo per la giacca chiedendo “ci fai una foto? Ci fai una foto? Dai…” Di per se non c’è niente di male in questo ma rendiamoci conto che il fotografo non è li per farvi le foto con cui taggarvi su Facebook. Sappiate limitarvi!

La quarta categoria è simile alla precedente: è moderatamente molesta e fa perdere tempo al fotografo. Si tratta degli “esteti”. Gli esteti quando scattate o gli scattate una foto, vogliono vederla. “Mi fai vedere?”. Ed in questo caso il fotografo deve avvicinarsi all’invitato/a e mostrare la foto appena scattata sul display della propria macchina fotografica.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *